Il ritorno di X-Files, i vinili e la nostalgia canaglia
Books/Serie TV/TV

Il ritorno di X-Files, i vinili e la nostalgia canaglia

La sigla è immutata, i misteri sono sempre fitti e Mulder e Scully sono sempre belli (ok, magari con qualche ruga in più, ma sempre belli). Torna “X-Files”, sta per tornare “Twin Peaks” e tornerà “Prison Break”. Le questioni sono due: o in America scarseggiano scrittori e sceneggiatori (cosa comunque già assodata) oppure i management delle case di produzione hanno realizzato quella che è la base di ogni strategia di marketing: hanno intercettato un bisogno. Continua a leggere